Finora ci avete visitato in 5053.

Meteo

Iscrizione newsletter

Informativa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003
(clicca per visualizzare)

Ai sensi dell’art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali, La informiamo che i dati personali raccolti per provvedere alla sua iscrizione alla newsletter saranno conservati e trattati esclusivamente per l’invio della newsletter periodica, dal nostro personale incaricato. Tale invio è assolutamente gratuito e non impegna in alcun modo chi la riceve nei confronti nostri o di terzi.
Allo stesso modo, per quanto riguarda coloro i quali hanno espresso il proprio consenso, i dati personali raccolti verranno utilizzati per l’invio di materiale informativo sulle attività e le future iniziative della nostra associazione.
La cancellazione dalla newsletter potrà avvenire in qualsiasi momento, con effetto immediato e senza alcun obbligo o costo, semplicemente inviando una mail al seguente indirizzo: segreteria@cynthia1920settoregiovanile.com

Titolare del trattamento è:
SSD CYNTHIA 1920 SRL - VIA SARDEGNA 14 - 00045 GENZANO DI ROMA (RM)

I diritti riconosciuti all’interessato dall’art. 7 del D.Lgs. 196/2003 possono essere esercitati nei confronti del titolare del trattamento ai recapiti sopra indicati.

Canali Social

UNDER 17 - CYNTHIA 1920 S.R.L. vs VIRTUS NETTUNO

02/02/2020

Cynthia vs Virtus Nettuno 2 - 3

Partita subito in salita per i padroni di casa che già al 6° minuto si trovano in svantaggio grazie ad una bella azione sulla destra finalizzata dal numero 9 Contino che realizza presentandosi solo davanti a Taccaliti.
Lo svantaggio sembra svegliare la Cynthia ed infatti inizia a giocare e trova il pareggio al 17 con Tramonti che trasforma un rigore concesso per fallo su De Angelis. Prima della fine del primo tempo gli ospiti hanno altre due occasioni da gol ma non riescono a concretizzarle.
Dopo solo 4 minuti della ripresa il centravanti avversario viene atterrato in area e l’arbitro concede il rigore trasformato dal numero 10 Curec.
La partita continua con vari capovolgimenti di fronte e al 55°, dopo una bella azione, De Angelis insacca di testa su un bel cross di Barbato.
Ma a due minuti dalla fine, dopo un errore difensivo, l'arbitro concede una punizione dal limite e la Virtus trova il gol vittoria.
Peccato buona gara ma tanta sfortuna.

Copyright 2019

Sito generato con sistema PowerSport